Guide e news a portata di mano

Come duplicare una pagina in WordPress

La realizzazione di un sito web in WordPress sicuramente non è una passeggiata: creazione del sito, scelta del tema, plugin, SEO e molto altro ancora. Se la creazione di un sito non è una passeggiata, aggiungere altro lavoro non facilita le cose.

Per questo motivo so che ti sarai già posto questa domanda in precedenza: come posso duplicare una pagina in WordPress? Ecco la risposta!

Perché dovresti duplicare una pagina WordPress?

duplicare pagina wordpress

Beh come anticipato nell’introduzione, il motivo principale è quello di non perdere ulteriore tempo.

Facciamo un esempio pratico: Ha una pagina che ti piace molto ma desideri fare delle modifiche. In questo caso duplicando la pagina puoi creare una copia e modificarla. Se non ti picciono le modifiche, puoi sempre cancellare e riprovare.

Plugin WordPress per duplicare una pagina

La funziona nativa di WordPress permette la duplicazione di una pagina per volta quindi all’interno di questo articolo non la prendiamo in considerazione. Nal caso un cui volessi scoprire come fare a duplicare una pagina con le funzioni native di WordPress contattaci.

1. Yoast Duplicate Post

Questo plugin fa esattamente quello che dice: ti consente di duplicare un post o una pagina, oltre a duplicare altri contenuti come commenti, slug o ordini di menu. Installa e attiva semplicemente il plug-in, quindi vai su Pagine → Tutte le pagine. Quando passi il mouse su una pagina, appariranno due nuove opzioni accanto a funzioni familiari: “Clona” e “Nuova bozza”.

Selezionando “Clona” il plugin duplicherà la pagina mentre la funzione “Nuova bozza” provvederà ad aprire la pagina duplicata nel tuo editor predefinito di WordPress.

2. Post Duplicator

Si tratta di un altro plugin molto user-friendly che ti pemetterà semplicemente di duplicare una pagina in WordPress.

Trova la pagina che desideri e fai click su “Duplica” ed il gioco è fatto.

A seconda delle tue preferenze, puoi impostare lo stato della pagina duplicata dal menu Strumenti di Post Duplicator: scegli di pubblicare le pagine duplicate per impostazione predefinita, passare allo stato bozza o mantenere lo stesso stato dell’originale.

Conclusioni

WordPress ha ovviamente previsto questa funziona ma putroppo non è molto intuitiva e semplice. L’utilizzo di un plugin sicuramente semplifica molto il lavoro ma allo stesso appesantisce il sito web. Il nostro consiglio è quello di utilizzare i plugin ed eliminarli una volta terminato il processo di duplicazioni delle pagine di WordPress.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *