Guide e news a portata di mano

Digital Marketing nel 2021: Che cosa cambierà?

Il 2020 è stato un anno molto particolare soprattutto a causa del virus Covid19. Abbiamo attraversato molti cambiamenti, abbiamo avuto un aumento degli ordini online e abbiamo scoperto che negli Stati Uniti le persone preferiscono utilizzare la ricerca vocale.

A causa del COVID19 le aziende sono tutte online. Questo passaggio, secondo alcune precedenti stime, sarebbe avvenuto nei prossimi cinque anni. La pandemia ha decisamente accelerato il processo. Questo significa che il digital marketing sta diventando sempre più competitivo e, per restare al passo con i tempi, diventa fondamentale capire come muoversi nel nuovo anno.

Velocità del tuo sito web

Un sito web ottimizzato e veloce riesce ad offrirti il 7% in più in termini di conversioni, molto più traffico e riuscirai a posizionarti meglio su Google.

In questo mondo frenetico è importante offrire velocità al cliente. Se un sito web ci metterà più di tre secondi per caricare le pagine perderà molti clienti perché andranno via.

Il primo passo da fare è quello di misurare la velocità del tuo sito web attraverso strumenti come Google PageSpeed Insights oppure GTmetrix che ti offriranno un’analisi completa delle prestazioni e alcuni consigli su come migliorare alcuni aspetti che ti permetteranno di velocizzare il tuo sito web.

Lunghezza dei contenuti

Il digital marketing nel 2021 sta cambiando e questa ne è la dimostrazione. Se hai un blog e crei contenuti online quante volte ti hanno detto che se vuoi posizionarti in prima posizione su Google dovrai scrivere articoli con più di 2000 parole? In realtà questa “regola” non era falsa ma da quest’anno cambierà tutto.

Nel 2021 non servirà più fare un articolo di 2000 o più parole per essere presi in considerazione dal motore di ricerca. Secondo le ultime modifiche all’algoritmo di Google i tuoi contenuti dovranno essere pertinenti al tema su cui stai scrivendo senza avere bisogno di articoli lunghissimi.

Secondo alcune statistiche fatte negli Stati Uniti, il 50% delle ricerche effettuate dagli utenti su Google nel 2020 sono state fatte attraverso la ricerca vocale. Questo significa che anche noi dobbiamo adeguarci alla nuova tecnologia e predisporre i nostri siti web in questa direzione.

L’obiettivo della ricerca vocale è quella di restituire all’utente una ricerca pertinente alle parole chiave inserite. Questo significa che se cerchi “come fare il nodo alla cravatta” molto probabilmente ti verrà restituito un video o un articolo molto breve.

Nella tua strategia di digital marketing nel 2021 dovrai puntare su contenuti di qualità.

Aggiornamento dei contenuti

Questa pratica viene citata in tutti i blog di Digital Marketing ma quanti di noi la rispettano?

L’aggiornamento dei contenuti nel 2021 dovrà essere all’ordine del giorno.
Questo non significa che dovrai aggiungere informazioni non necessarie ad articoli precedenti.

Dovrai rispolverare i tuoi vecchi articoli e aggiornare le informazioni all’interno e magari condividerli sui social media, puoi trasformarli in contenuti diversi.
Un articolo potrà diventare una puntata di un podcast, un video o un’infografica.

La SEO non è morta. E’ più viva che mai!

All’interno di una strategia di marketing efficace dovrai includere la SEO che ti permetterà di ottenere traffico organico. Non affidarti soltanto alle promozioni in quanto nel 2021 stiamo riscontrando anche un’aumento dei costi CPC ed è presente molta più concorrenza.

Fare SEO per bene significa superare la concorrenza, aumentare il traffico e conquistare la prima posizione sui motori di ricerca.

In questo articolo ti proponiamo i cinque migliori strumenti per la SEO da utilizzare nel 2021.

Se hai deciso di aprire un nuovo sito web e vuoi sapere quali sono i primi passi da fare per velocizzare il processo di indicizzazione ti consigliamo di leggere questo articolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Un commento su “Digital Marketing nel 2021: Che cosa cambierà?”