Instagram quando pubblicare

Tutti noi ci siamo chiesti come mai i nostri post su Instagram abbiano sempre una quantità di like diversi, nonostante la qualità del contenuto, i tag e gli hashtag. E ci saremmo sicuramente chiesti quando sia il momento “giusto per pubblicare su Instagram.

Oggi proveremo a dare una risposta a questa domanda basandoci sulle statistiche e sulle regole della Community.

Per chi utilizza Instagram per sponsorizzare il proprio prodotto, o semplicemente per chi vuole ottenere più like, uno degli aspetti fondamentali della creazione di contenuti è proprio la fascia oraria in cui pubblicare.

Ma quindi, quando pubblicare?


La verità è che non esiste un orario perfetto per pubblicare un post, e soprattutto è la qualità di ciò che si propone al pubblico che fa la differenza.

Esistono però delle fasce orarie nelle quali è probabile che i nostri follower vedano i nostri post più velocemente, prima di essere sommersi dai post più recenti.

In primo luogo, bisogna capire il luogo di provenienza dei nostri follower.

Ciò è possibile utilizzando un profilo aziendale che permette di ottenere dati sui propri seguaci quali l’età, la provenienza ed il sesso(qualora specificato)

Instagram quando pubblicare

Una volta accertato il fuso orario della maggioranza dei nostri follower, ciò che viene solitamente consigliato è di postare tra le 7.00 e le 21.00.

Gli orari sono assolutamente indicativi e non sempre corrispondono ad un maggiore numero di like e commenti.

È però noto che la maggioranza degli adulti e dei lavoratori controlla i social ad orari specifici, ed è qui che entra in gioco la strategia dei post programmati.

Gli orari in cui Instagram risulta essere più “affollato” sono

  • Poco dopo il risveglio, per controllare eventuali messaggi e notifiche (8.00-10.00)
  • Dopo pranzo e nelle pause lavorative (13.30-15.00)
  • Verso le 19:00
E’ possibile notare che I follower sono più attivi nell’orario che va dalle 15 alle 18.

La situazione cambia, invece, se l’audience è principalmente composta da adolescenti sotto i 20 anni, i cui orari di utilizzo possono essere imprevedibili, ma generalmente più estesi rispetto ad altri utenti.

In questo caso sarà più semplice che il nostro post venga visionato dai nostri follower dato l’utilizzo più frequente e intenso del social.

Pubblicare nel weekend o durante la settimana?

Anche il giorno in cui si pubblica può determinare un maggiore numero di interazioni con il proprio pubblico.

Il weekend, e più nello specifico il venerdì, è stato rilevato come giorno migliore per postare dato il maggiore traffico di utenti.

I follower di questo account risultano avere principalmente tra i 18 ed i 34 anni.

E’ bene notare che per quanto riguarda questa categoria, molti utenti potrebbero utilizzare date di nascita false per creare il proprio account, nonostante ciò vada contro al regolamento di Instagram.

A tal proposito, vi invitiamo a leggere le linee guida della Community di Instagram per una maggiore consapevolezza ed un utilizzo sicuro del social

In conclusione – quando pubblicare su Instagram?

Per ottenere il massimo dai nostri post ed attrarre sempre più follower, è consigliato conoscere i propri follower interagendo con loro, non basandosi solamente sui dati statistici offerti da Instagram.

E’ noto che interagire con i propri Follower e con altri utenti che propongono contenuti di qualità può essere molto più proficuo nell’ambito dell’engagement.

E’ però necessario non esagerare con le interazioni. A tal proposito, vi invitiamo a leggere la nostra guida sui limiti di Instagram.

Evitare qualsiasi blocco delle azioni o shadowban che potrebbero diminuire la copertura dei propri post è fondamentale per far crescere il proprio profilo

Voi cosa ne pensate? Avete trovato utile questa guida?


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *