In questo articolo andremo a scoprire come guadagnare con Instagram e quali sono i metodi più veloci ed efficaci per farlo.

Instagram è uno dei Social Network più utilizzati degli ultimi anni che permette di condividere foto e video con i propri amici e conoscenti.

Oltre a ciò, Instagram offre la possibilità a molti business e personaggi famosi di guadagnare denaro attraverso la vendita di prodotti, sponsorizzazioni e tanto altro.

Perché usare Instagram per guadagnare?

Oltre ad offrire una possibilità di guadagno virtualmente elevata, Instagram permette di creare contenuti e di proporli ai nostri follower gratis!

Ciò significa che, senza investire nemmeno un euro, potremmo iniziare a guadagnare già da subito.

Al momento Instagram raggiunge la cifra di un miliardo di utenti unici attivi al mese. Ciò lo posiziona tra i migliori dieci Social Network e app sul mercato!

Con una quantità di utenti così massiccia, le possibilità di guadagno vengono amplificate notevolmente rispetto a quelle offerte dai concorrenti (Twitter, Facebook..)

Partiamo dalle basi – Le promozioni

Per guadagnare su Instagram ci vogliono dedizione, costanza e soprattutto un buon piano.

Uno dei metodi più semplici, veloci ed utilizzati è quello delle Sponsorizzazioni.

Quando si ha un grosso numero di persone che sono interessate ai nostri contenuti, è molto probabile che ci venga chiesto di sponsorizzare prodotti specifici, siti web o altre pagine di Instagram.

Facendo così, è possibile guadagnare con uno sforzo minimo, e gli unici parametri che potranno influire sulla percentuale di guadagno sono:

  • Numero di Follower
  • Numero di interazioni sui post sponsorizzati
  • Engagement settimanale
  • Target specifico (se postiamo foto di animali e sponsorizziamo un prodotto per cani, il target sarà molto specifico e avremo più interazioni)

Questa strategia è semplicissima e richiede semplicemente che i nostri follower interagiscano con quel post.

Una delle strategie migliori da utilizzare per promuovere altri post è di fornire dei “pacchetti”:

  • Storie da 6,12,24 ore
  • Post da 6,12,24 ore
  • Sponsorizzazioni su più pagine
  • Aiuto attivo per aumentare i Follower e le vendite

Oltre a ciò, molte pagine che si concentrano sul fornire promozioni ad altri utenti, cercano di ampliare il servizio dando consigli utili e creando gruppi di auto-aiuto per creare contenuti migliori.

Come trovare clienti?

Trovare clienti a cui offrire una promozione sulla propria pagina è molto semplice.

Quando si hanno molte migliaia di Follower, è probabile che saremo noi ad essere contattati per primi, ma se così non fosse, basta inviare un DM a pagine che hanno circa il 10% o meno dei nostri Follower totali.

Offrendo loro questi pacchetti e contattando molte persone allo stesso tempo (pur mantenendo un certo livello di qualità), si otterranno più consensi e si riusciranno a chiudere più affari.

Affiliate Marketing

Il nome potrebbe esservi nuovo, ma sicuramente saprete di cosa stiamo parlando.

Vi è mai capitato di vedere atleti che sponsorizzano prodotti per il fitness, o amanti della tecnologia che vi offrono codici sconto per una nuovissima app di sfondi?

Beh, questo è il cosiddetto “Affiliate Marketing”. Consiste nell’affiancare la propria figura di Content Creator, pagina di meme o qualsiasi sia il tema della vostra pagina, ad aziende molto grandi che, in cambio di pubblicità ai propri prodotti, vi offriranno una percentuale dei guadagni.

Facciamo un esempio:

Seguite una pagina di fitness, e grazie al codice sconto che vi viene fornito sotto un post, acquistate una nuova maglietta per la palestra ad un prezzo ridotto.

Inserendo il codice di quella pagina, per ogni acquisto effettuato sul sito web, il gestore della pagina che ve l’ha fornito, guadagnerà un tot.

Alcuni dei metodi più utilizzati per l’affiliate marketing sono:

  • Post con foto a cui i nostri follower sono interessati (non bisogna mai sponsorizzare prodotti che non hanno nulla a che fare con noi)
  • Storie con Swipe up
  • Link nella biografia

Marketplace

Instagram Shopping è un servizio presente sulla piattaforma dal Marzo del 2018.

Si tratta di una funzione che ha il compito di facilitare l’acquisto di prodotti attraverso dei post “shoppable”.

Grazie a questa funzione, Instagram permette di aggiungere dei tag speciali all’interno della foto/video che conducono direttamente alla pagina di acquisto.

E’ possibile inserire fino ad un massimo di cinque prodotti per post e 20 per carosello.

Questi post si possono riconscere della presenza dell’icona a forma di borsa per lo shopping.

Grazie a Instagram Shopping, sarà possibile inserire una sorta di marketplace all’interno della propria pagina, e in futuro si potrà anche effettuare qualsiasi tipo di pagamento dall’app (senza l’uso di link esterni)

Per poter utilizzare questa funzione è necessario convertire l’account in un profilo aziendale ed associarlo ad un catalogo di prodotti su Facebook

Creazione di contenuti

Avete delle buone idee? Siete bravi con i software di editing video e foto? Bene, se non volete prendervi l’impegno di gestire un profilo sotto l’aspetto della crescita, DM,Caption e Promo, potreste comunque guadagnare grazie ad Instagram.

Creare contenuti per altre persone può diventare un lavoro molto proficuo, attraverso la vendita di “pacchetti” di post – Generalmente in quantità di 30-60, o di una gestione a lungo termine dei post del profilo.

Una delle tattiche più comuni è quella di contattare pagine con 5-10.000 Follower ed offrire loro un servizio a breve termine per la creazione di contenuti.

Se si vuole intraprendere questa strada, sarà assolutamente necessario

  • Produrre solo contenuti originali
  • Creare dei post “dimostrativi” per affermare la propria professionalità
  • Essere costanti e soddisfare i clienti fino alla fine dell’accordo.
  • Comunicare con i clienti

Così facendo, riuscirete anche a “rinnovare” il vostro accordo, e magari anche ad essere referenziati a pagine più importanti.

Se non sai quale genere di contenuti creare, leggi la nostra Guida a riguardo

Corsi e programmi di insegnamento

Avere 100.000 Follower, avere un alto tasso di conversione o semplicemente riuscire a vendere un prodotto, sono qualità che tutti ricercano e che il più delle persone vorrebbe imparare.

Come noi di Social Empire offriamo informazioni gratuite, voi potete offrire le vostre conoscenze a dei clienti paganti.

Su Instagram sono molto comuni i corsi per la crescita individuale e l’aumento dei Follower.

Essi possono essere forniti attraverso e-Book, video illustrati, o ancora meglio, programmi di tutoring faccia a faccia.

Far guadagnare follower agli altri significa anche permettergli di guadagnare più soldi, un’abilità molto ricercata e che tutti vorrebbero avere.

In conclusione

Esistono tantissimi metodi per guadagnare grazie ad Instagram, tramite metodi concreti ed affermati.

Che voi abbiate cento follower o cento mila, l’importante è sapere quello che stiamo facendo ed essere onesti con chi ci supporta.

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento e leggete i nostri articoli su Instagram


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *