Come aumentare l’engagement su Instagram? Si tratta di una domanda comune a cui proveremo a dare risposta attraverso alcuni consigli

Instagram è il Social Network più utilizzato degli ultimi anni, con numeri che superano addirittura Twitter, Facebook e Snapchat.

Nemmeno TikTok è riuscito a superare il numero di utenti di Instagram – e con l’introduzione dei Reels l’utenza che si era trasferita, è ritornata più soddisfatta che prima.

Proprio a causa della quantità di utenti presenti sul Social – fare Marketing su Instagram è sia un bene che un male.

  • Perché bene? : Tantissime possibilità di sponsorizzare i propri prodotti e di trovare utenti. Strumenti efficaci per la vendita dei prodotti e possibilità di apre un marketplace sulla propria pagina.
  • Perché male? : Qualsiasi sia il vostro settore o la vostra nicchia – avrete un gran numero di competitor già attivi e presenti da prima di voi.

Quindi cosa fare?

In questo articolo abbiamo stilato una lista dei metodi migliori per aumentare il vostro Engagement rate e riuscire a raggiungere più persone attraverso Instagram.

Posta con frequenza

Se volete crescere ed attrarre un numero di persone sempre maggiore (puntando alla cosiddetta crescita “organica” ) dovrete essere molto attivi… ma quanto di preciso?

Non esiste un numero definito di Storie o post da pubblicare ogni giorno, ma si consiglia di arrivare almeno ad 1-2 post giornalieri.

Ciò vale anche per le festività – quindi vi consigliamo di programmare i vostri contenuti in anticipo

Inoltre, bisogna tenere d’occhio anche gli orari ed i giorni in cui postare più frequentemente.

Abbiamo discusso di questo nel nostro articolo sugli orari migliori in cui postare.

Di seguito vi facciamo un riassunto:

  • Poco dopo il risveglio, per controllare eventuali messaggi e notifiche (8.00-10.00)
  • Dopo pranzo e nelle pause lavorative (13.30-15.00)
  • Verso le 19:00

Sebbene questi orari siano indicativi, pubblicare la mattina e dopo il lavoro potrebbe essere sufficiente per ottenere il massimo dal vostro pubblico.

Non dare lezioni

Instagram è un luogo in cui si può imparare molto – ma l’utente medio non è interessato a fare una lezione “scolastica”.

Se volete aiutare una persona, motivarla o istruirla – dovrete farlo attraverso una storia.

Per fare ciò potete usare qualsiasi mezzo offerto da Instagram: caroselli, video, Reels, storie o post normali.

Al giorno d’oggi, le persone desiderano essere connesse – anche a livello emotivo – e fare storytelling è uno dei metodi migliori per emozionare.

Per fare ciò è possibile usare le didascalie, raccontando storie reali, ispirazionali ed originali.
Oltre che ad emozionare, le didascalie più lunghe servono ad attirare l’attenzione sull’elemento narrativo e sull’aspetto “umano” del vostro brand.

Un’alternativa efficace è condividere contenuti generati dagli utenti che rientrano nei vostri interessi ed in quelli della vostra nicchia.

Sprona i visitatori a seguirti

E’ risaputo.. il metodo migliore per aumentare l’engagement è avere tanti follower attivi.

Ma se stiamo cercando un metodo per aumentare la visibilità.. lo stiamo facendo per aumentare i follower!

Sembra un circolo infinito, ma c’è qualcosa che può fare la differenza:

  • Qualità dei contenuti
  • Qualità visiva

Instagram è una piattaforma che premia le pagine con contenuti esteticamente più apprezabili.

Avere un feed della pagina ben strutturato per attirare l’attenzione (come nel caso dei profili a mosaico, o divisi in 3 colonne) potrebbe spingere più persone a seguirvi!

Secondo un report di WebDam, la maggior parte dei brand che performano meglio su Instagram, hanno uno stile di post sempre consistente e programmato.

Inoltre, è bene accompagnare l’immagine del vostro brand con uno stile originale e distinguibile.

Crea un hashtag personalizzato

Se volete capire come aumentare l’engagement su Instagram – dovrete imparare ad osservare ciò che fanno gli altri.

Un hashtag legato al tuo brand o profilo (come nel caso di #socialempire) può aiutarti a diventare più “presente” nei social.

L’hashtag perfetto deve essere:

  • Breve
  • Facilmente riconducibile al tuo profilo
  • Facile da ricordare
  • Nuovo (quindi che non sia già utilizzato in maniera frequente)

Concentrati sui contenuti degli utenti

Pubblicare i post creati dagli utenti è un ottimo metodo per dare ai tuoi follower una chance di “far parte” del tuo brand.

Avere un seguito abbastanza grande da ricevere user-generated content significa risparmiare sui costi di marketing, perché i contenuti sono prodotti ed approvati direttamente dalla tua audience.

Molte aziende di grosso calibro, come Starbucks ad esempio, hanno proposto delle iniziative di “guest-posting” sul profilo ufficiale del brand.

In questo modo, oltre che a rendere più interessante ed efficace il vostro post, i vostri utenti si sentiranno più coinvolti, ed avrete un ottimo metodo per utilizzare il vostro hashtag personalizzato.

Quale metodo migliore per far vedere che siete vicini ai vostri utenti, se non quello di fargli “usare” il vostro profilo?

Collabora con gli altri

Esistono tantissimi metodi per collaborare su Instagram:

Qualsiasi genere di collaborazione, sia tra utenti che tra brand, porterà dei benefici ad entrambe le parti.

Ovviamente, prima di collaborare con una persona e di creare dei contenuti che portino benefici ad entrambi, bisogna valutare che non ci sia una “differenza” di visibilità troppo marcata.

Dopotutto, si tratta comunque di un investimento di tempo, e talvolta di denaro – quindi bisogna ottenere un ritorno adeguato

In conclusione

Esistono tantissimi modi per capire come aumentare l’engagement su Instagram rispettando le Linee guida della Community.

Inoltre, se siete interessati ad imparare di più sul Content Marketing, date un’occhiata alla nostra guida scaricabile in PDF!


1 commento

7 metodi per ricevere più commenti su Instagram - Social Empire · Gennaio 4, 2021 alle 7:20 am

[…] semplicemente per condividere foto e video con gli amici, può sicuramente postare senza curarsi di engagement, commenti o […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *