Guide e news a portata di mano

Guide Instagram – Cosa sono e come usarle

Le guide di Instagram sono una delle ultime funzionalità introdotte sul social, e potrebbe trattarsi del primo di molti cambiamenti atti a “trasformare” Instagram.

Si tratta di una nuova sezione all’interno della homepage del proprio profilo, che permette di aggiungere una sorta di “raccolta” di diversi post.

Inizialmente la funzione è stata rilasciata in “beta-testing” solamente per alcuni profili selezionati, ma adesso è disponibile a tutti!

Ma… queste guide servono veramente a qualcosa?

Cosa cambia?

Guide instagram

Le guide introducono una nuova modalità di browsing dei profili, e possono essere un ottimo alleato dei brand che vendono un prodotto, oppure dei creator che vogliono raggruppare post importanti!

Sappiamo che ad ogni nuovo aggiornamento di Instagram, quando viene introdotta qualche funzione particolare, essa offre un “vantaggio” in termini di engagement e visibilità.

Per questo motivo, oltre che per la curiosità suscitata nei visitatori, vi consigliamo di sfruttare questa funzione per catalogare i vostri post o prodotti.

Cosa si può inserire nelle Guide?

Guide Instagram

La funzione sembra porre il focus su dei contenuti in stile “blog”, con un certo tipo di scorrimento non più basato solamente su immagini e video, ma anche su testo scritto.

In questo modo, Instagram, offre più spazio per condividere esperienze, storie e tutorial che ci sono piaciuti, o che vogliamo mettere in evidenza.

Le guide hanno principalmente 3 formati:

  • Prodotti – in questa sezione si può inserire un catalogo di prodotti selezionati attraverso la funzione Shop di Instagram. I prodotti possono appartenere anche ad altre aziende, o comunque a profili che hanno
  • Post – raccolta di post da dividere in base a categorie. Anche in questo caso si possono inserire post di altri profili, e creare delle raccolte come su Pinterest
  • Luoghi – permette di condividere post con un geotag di un luogo specifico

Ognuna di queste categorie permette di inserire hashtag scelti da noi, e di usare un’immagine di copertina personalizzata.

Guide Instagram – Come si creano?

Per creare Guide non esiste alcun requisito specifico, basta solamente premere il Tasto + in Alto a destra del proprio profilo e seguire la procedura:

Da qui premere su “Guida” e scegliere la tipologia di raccolta che volete creare.

Una volta scelto il vostro tipo di Guida, potrete inserire post dai vostri Elementi Salvati, oppure dai vostri post, e prodotti dagli Shop ufficiali di Instagram.

Quando avrete inserito i post/prodotti, Instagram vi dirà di inserire:

  • Un titolo per la vostra raccolta
  • Una foto anteprima personalizzata
  • Una descrizione facoltativa per la Guida, e per ogni singolo post inserito

Il minimo di elementi necessari per creare una raccolta è di 2, e ciascun elemento dovrà avere un titolo. Senza di esso non potrete creare la raccolta.

Compresa la parte “tecnica” della creazione delle Guide, andiamo a scoprire a cosa potrebbero servire veramente!

Lo storytelling

Negli ultimi anni Instagram si è trasformato da Social per condividere foto con gli amici, ad un vero e proprio Marketplace popolato da aziende e privati.

E proprio in questo ambiente, lo storytelling e l’arte di persuadere con le parole, hanno iniziato ad avere un ruolo sempre più influente.

Questo anche perché, con l’approdo di migliaia di aziende sul Social, è diventato sempre più “necessario” comunicare in altri modi, senza doversi affidare sempre ai contenuti media!

L’organizzazione

Molte pagine a tema fanno attenzione ai dettagli, al design ed in generale all’organizzazione della propria pagina.

Sicuramente vi sarà capitato di vedere profili Instagram di persone che dividono in 3 i loro contenuti, come ad esempio della conduttrice e dj Ema Stokholma, o di pagine come SocialEmpire che usa uno schema di colori gradiente.

Le guide di Instagram possono dare un tocco di ordine a quelle pagine che hanno contenuti graficamente simili, ma disordinati nel loro contenuto, e viceversa.

E’ però difficile pensare che, tra tutte le varie sezioni presenti (ad oggi si possono avere Feed, IGTV, Reels, Shop, Guide, Effetti e Post Taggati ) si riesca ad avere un Feed in stile “Minimal

Fare community

La possibilità di poter aggiungere prodotti o post di altre persone nelle proprie Guide – è un’ottimo metodo per fondare delle partnership e permettere alle aziende di collaborare.

Basti pensare che le Guide sono l’ennesima sezione di Instagram in cui poter sponsorizzare prodotti, e quindi guadagnare attraverso strategie di Co-Marketing, Shoutout e Influencer Marketing.

Inoltre, se lavori assieme a molti soci ad un progetto su Instagram, potrai raggruppare tutti i post coinvolti all’interno del tuo profilo!

In conclusione

Le Guide sembrano essere un ottimo strumento “commerciale“, dato che moltissime aziende stanno già iniziando ad usarlo nei loro profili.

Per i “comuni mortali” (ovvero il 99% degli utenti) sembra ancora incerta la reale utilità di questo strumento, dato che chi non lavora con Instagram non inserirà alcun prodotto, e sicuramente ha già molti posti (feed normale, storie in evidenza, ecc..) in cuicondividere i propri post preferiti.

Come sempre, lasciamo la parola a voi! Cosa ne pensate di questa nuova funzione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.