La modalità notturna (o Instagram Dark Mode) è una delle nuove caratteristiche che sta prendendo piede nell’ambito degli smartphone e dei social come Instagram.

Permette di impostare una modalità con toni scuri, ottimizzando la lettura nelle ore notturne, il consumo di batteria e diminuendo l’affaticamento degli occhi.

Secondo alcuni utenti, inoltre, la cosiddetta “Dark mode” risulta esteticamente esteticamente più piacevole alla vista ed è per questo che quasi tutti vogliono attivarla.

Per attivare la modalità scura è necessario:

Sui dispositivi Android — aver aggiornato il proprio dispositivo con il sistema operativo Android 10 e aver installato la versione v114.0.0.38.120 o superiore di Instagram.

  • Aprire l’App di Instagram
  • Andare sulla voce Impostazioni del telefono, poi su Schermo ed infine su Luminosità.
  • Premere sulla sulla voce modalità Dark
  • Così facendo avrai attivato Dark Mode di Instagram

Sui dispositivi iPhone — possedere il sistema operativo iOS 13 ed avere l’ultima versione aggiornata di Instagram.

  • Aprire l’app di instagram
  • Andare sulla voce Impostazioni del telefono, poi su Schermo ed infine su Modalità scura.
  • Premere sulla sulla voce modalità Dark

Anche la pagina ufficiale di Instagram ha inserito tra le FAQ la funzionalità “Dark Mode”. E’ possibile visionare la pagina al seguente link

N.B. Il tema scuro sarà applicato, oltre che ad Instagram, anche alle altre applicazioni che lo supportano

Leggi anche: Cos’è e come attivare lo “Swipe Up” di Instagram

Al momento non è possibile attivare la modalità scura direttamente dall’app di Instagram, e non è inoltre supportata nelle versioni più vecchie di Android e iOS e su Instagram Web.

Si pensa che in futuro il supporto della modalità scura verrà esteso anche per i dispositivi più datati e che il procedimento diventerà più semplice o addirittura immediati.

Per il momento purtroppo, la funziona rimane un’esclusiva di chi possiede un dispositivo di nuova generazione.

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *