Il termine Shoutout (letteralmente “gridare” dall’Inglese) viene molto spesso associato all’azione di scambiare pubblicità tra utenti su Instagram.

Instagram è il Social Network più utilizzato del momento, e grazie all’arrivo di Reels neanche TikTok è riuscito a superare i numeri impressionanti di utenti mensili.

Molti utenti utilizzano il Social Network per promuovere il proprio business o prodotto – e cercano perciò metodi e strategie per ottenere più follower ed aumentare l’engagement.

Cos’è lo shoutout

Shoutout Instagram

Si tratta di una menzione che un profilo fa per sponsorizzarne un altro.

Questo genere di menzione può essere fatta inserendo il @profilo della persona interessata nella didascalia di una foto, nelle Stories o all’interno di una stessa foto.

Molto spesso i profili con molti follower (almeno dieci volte i nostri) ci offriranno servizi di mentoring o Shoutout di Instagram secondo dei pacchetti standard

Alcuni di questi pacchetti consistono in:

  • Pubblicità su una storia per 6, 12, 24 ore
  • Post della durata di 6, 12, 24 ore
  • Post permanente
  • Post + Storia + altri servizi

Se siete interessati ad acquistare uno shoutout – vi consigliamo di farvi sponsorizzare da pagine affidabili che conoscete bene, e che hanno una cerchia di utenti simile alla vostra.

In secondo luogo, l’opzione migliore è quella di optare per il post permanente se il profilo in questione posta meno di 3 volte al giorno. Diversamente, utilizzate le storie!

S4S

Quando si apre un profilo potrebbe capitare di ricevere una proposta per uno S4S (Shoutout for Shoutout) – ovvero lo scambio reciproco di pubblicità.

Questo avviene tra profili con un numero simile di Follower e si svolge principalmente nelle storie (tramite una condivisione dei propri post seguiti da una frase accattivante)

Gli Shoutout, essendo un metodo per aumentare i Follower, non devono essere utilizzati troppo spesso.
Immaginate di seguire una pagina che posta costantemente storie e foto di altri profili per fargli pubblicità… non sareste sicuramente interessati a vedere altri contenuti così e smettereste di seguirla!

Il metodo che vi consigliamo è di fare uno shoutout ogni 15 storie/7 post e di evitare di sponsorizzare sempre le stesse pagine!

Come contattare altri profili

Il primo metodo consiste semplicemente nel contattare tramite DM profili che conosciamo e che hanno un numero di seguaci simili al nostro (che non differisca di più del 50%, altrimenti è molto probabile che l’altra persona possa rifiutare)

Un esempio di messaggio che potete utilizzare:

Ciao Persona,
Ti seguo da un po’ di tempo ed ho notato che i tuoi post hanno un’ottima qualità e che i nostri follower sono interessati ad un contenuto simile!

Io gestisco questa pagina da un po’ di tempo, e vedendo come stanno andando i nostri profili, stavo pensando di proporti un accordo!

Si tratta di fare uno shoutout – ovvero uno scambio di pubblicità in uno dei nostri post o tramite una Storia. Se sei interessato e vuoi procedere fammi sapere al più presto!

Cordiali Saluti.

Cosmin

Come acquistare uno Shoutout

Se avete un budget da spendere e volete acquistare uno Shoutout su Instagram, oltre al semplice metodo dei DM, potete rivolgervi a servizi come Shoutcart.

Shoutout Instagram

Shoutcart permette di acquistare Shoutout da profili selezionati e affidabili! Tramite il tasto “Browse Influencers” potrete scegliere il genere di Influencer, il numero di Follower ed il loro “Punteggio” – un metodo per calcolarne l’affidabilità

Alcuni consigli

Nel caso di uno scambio di Shoutout tra profili vi consigliamo di:

  1. Utilizzare i post se possibile, con l’inserimento di contenuti prodotti dall’altra persona e con una didascalia che attiri l’attenzione degli utenti
  2. Se utilizzate le storie, non limitatevi a condividere un post dell’altro utente e taggarlo scrivendo “Seguite @socialempire.it” – Cercate di mostrare il vero valore di quel profilo e di utilizzare i Sondaggi qualora possibile
  3. Condividere un video con una scritta fissa nelle Stories ed il tag dell’altra persona, per attirare più attenzione sulla vostra Storia
  4. Fare ciò che fa l’altra persona – non volete di certo impiegare molto tempo nel promuovere un profilo per poi ottenere il minimo sforzo da parte loro

In conclusione

Gli Shoutout sono un ottimo metodo per creare una rete di conoscenze e per aumentare i propri Follower!

Se utilizzati correttamente, alcuni utenti riescono a duplicare i propri Follower in pochissimo tempo (addirittura qualche settimana nel caso di 1.000-3.000 Follower)

Voi cosa ne pensate? Avete già adottato questa tattica?


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *