Come si può guadagnare con Youtube?” Molti si pongono questa domanda ogni volta che sentono parlare di Youtube e dei giovani talenti che riescono a guadagnare milioni grazie ad esso..

YouTube è una delle piattaforme più utilizzate per i video e la musica.

Nata nel 2005, la piattaforma consente di condividere e visualizzare qualsiasi tipo di contenuto multimediale, e nel corso degli anni è diventata un colosso dell’informazione e dell’intrattenimento.

YouTube, a differenza dei media tradizionali – permette a tutti di creare un profilo e pubblicare i propri video!

Ogni minuto vengono pubblicati migliaia di video, numeri incredibili che ci fanno capire quanto Google abbia costruito una piattaforma capace di generare tantissimi introiti.

Diventare YouTuber

Tutti gli utenti che si registrano possono diventare YouTuber e condividere i loro video.

Ma la verità è che solamente l’1% degli utenti che vogliono intraprendere la propria carriera da YouTuber, persevera abbastanza a lungo da riuscire ad ottenere un grosso seguito!

Tra i prerequisiti fondamentali vi sono sicuramente: avere un argomento da trattare e lavorare con passione.

Come avere successo?

Il successo su YouTube è un po’ come il successo su qualsiasi altro Social – ci vogliono perseveranza, originalità, capacità di comunicazione e, se la fortuna ce lo permette, un pizzico di viralità!

Molto spesso i contenuti più visionati su YouTube sono di genere virale, ovvero contenuti che incitano alla condivisione e che riescono ad accumulare anche milioni di visualizzazioni senza un grosso impegno da parte del creatore!

Ma ciò non significa che non bisogna impegnarsi! Perché si sa.. I fenomeni sul web scompaiono dopo 24 ore, ma una personalità con tanti iscritti affezionati riuscirà a fare views su qualsiasi genere di contenuto (virale e non)

Scegli bene il tuo contenuto

Come nel caso delle nicchie di Instagram – se vuoi iniziare a fare video su YouTube dovrai concentrarti su un argomento specifico!

L’intrattenimento dei videogames, dei video prank e delle reaction sono solamente la punta dell’iceberg dei contenuti presenti sul sito.

Esistono canali Youtube con milioni di iscritti che si dedicano ad attività molto particolari.

Un chiaro esempio di ciò è Wranglerstar, canale da 1,6 Milioni di iscritti che tratta di strumenti e attrezzi per la sopravvivenza e per la falegnameria.

Qualsiasi sia il tuo talento o lavoro – su YouTube troverai qualcuno disposto a guardarti!

Quanti iscritti mi servono?

Il guadagno di un canale YouTube non dipende dal numero di Iscritti, bensì da:

  • Numero di visualizzazioni
  • Provenienza geografica delle visualizzazioni
  • Quantità di interazioni
  • Eventuali contratti e sponsorship esterne

E’ anche vero che però, per entrare nel programma partner di YouTube ed iniziare a monetizzare i tuoi video saranno richiesti almeno 1.000 iscritti e 4.000 ore totali di visualizzazioni pubbliche

Quanto posso guadagnare grazie a YouTube?

Stabilire quanto si può guadagnare grazie a YouTube è molto complesso – e le cifre possono variare per ogni canale. Di solito il sistema di riferimento è il CPC (costo per click) e il CPM (costo per 1000 views)

In passato una stima molto utilizzata era : 1-7$ per ogni 1000 views.
Molto generico, no?

Questo perché le entrate generate dalla pubblicità dipendono principalmente da:

  • Lunghezza del video
  • Numero di pubblicità al suo interno
  • Quanti visitatori saltano la pubblicità (-)
  • Quanti visitatori cliccano sulla pubblicità e svolgono un’operazione sulla Landing Page(+)
  • Il video è adeguato ad un pubblico di minori(+)
  • Quante persone guardano il video fino alla fine

Abbonamenti

YouTube ha introdotto un sistema di abbonamenti, che permette di pagare una cifra standard (4.99€/mese) per ottenere dei vantaggi esclusivi.

Ciò permette al Creator di guadagnare circa 3,5€ (70%) ogni mese per ciascun abbonamento rinnovato.

Per riuscire ad attivare il servizio di Abbonamento – è necessario avere almeno 30.000 iscritti totali.

Merchandising

Essendo un personaggio in mostra, potrai creare un tuo merchandising e venderlo tramite YouTube.

L’eventuale guadagno dipenderà dal costo finale della merce, dal costo di produzione e dalla percentuale di guadagno stabilita con il produttore!

Donazioni

La superchat permette agli utenti di evidenziare un messaggio in cima alla chat – così da farlo vedere a tutti!

Questo strumento si attiva durante le dirette, e permette di ricevere donazioni – che verranno trattenute principalmente dal Creator.

Gli utenti potranno donarti somme di denaro molto cospicue (fino a 500€) tramite la Superchat.

Ovviamente questo dipende dai tuoi iscritti – e chiedere loro di donare non sarà mai la scelta giusta.

Programmi di affiliazione

Si tratta di contratti che prevedono la sponsorizzazione tramite link referral o codici sconto di un prodotto o un servizio

Generalmente si possono ottenere tre tipi di guadagno:

  • Pagamento one-time (per video o serie di video)
  • Guadagno corrispondente ad una percentuale delle vendite effettuate con quel codice
  • Un mix tra i due precedenti – con un fisso prestabilito ed eventuali guadagni extra su ogni acquisto/azione

Eventi

Vi abbiamo spiegato come guadagnare con Youtube tramite la piattaforma stessa – ma vorremmo inserire anche un altro metodo di guadagno che varia principalmente in base alla nostra “popolarità

Essere invitati ad eventi, fare da Speaker o partecipare/collaborare con altri personaggi famosi può offrire un’ottima opportunità extra.

Basti pensare che durante alcuni tornei di Videogiochi o convention – vengono invitati (su pagamento) moltissime celebrità e streamer che trattano di quell’argomento.

In conclusione

Guadagnare con Youtube è una delle opportunità più interessanti ed affermate degli ultimi anni.

Nonostante i vari crolli nelle percentuali di guadagno delle pubblicità, ed ai problemi che potrebbero sorgere con la piattaforma stessa – avere una grossa presenza online vi darà un sacco di possibilità.

Voi cosa ne pensate? Avete già avviato la vostra carriera da Youtuber?

Categorie: YouTube

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *