Guide e news a portata di mano

Marketing per Panificio – Alcuni consigli fondamentali

Il Panificio è un’attività commerciale come molte altre, e per gestirlo al meglio può essere necessario pensare ad una strategia di marketing adatta!

Ma in che modo?..

Notoriamente il panificio è un’attività locale, e difficilmente si parla sul web di un panificio a meno che non abbia dei prodotti molto conosciuti e particolari.

Qual è il target?

Il panificio è un’attività locale che deve basare le proprie strategie di marketing sulla fidelizzazione del cliente e sulla pubblicità indirizzata a tute le fasce di età.

Per riuscire ad attrarre una clientela più ampia è necessario saper utilizzare i mezzi forniti da Google My Business per le attività locali, e sapersi reinventare puntando su prodotti che le persone non hanno ancora provato.

Oltre a ciò, un pubblico sempre più informato e giovane, necessita di conoscere i procedimenti, la qualità dei prodotti e le informazioni nutrizionali (che è bene inserire anche all’interno delle schede dei prodotti sui Social)

Anche l’inclusione di chi ha intolleranze a certi ingredienti è molto importante, per riuscire a servire più clienti e creare una sorta di “connessione“, che permette ad una minoranza di clienti di consigliare il vostro panificio attraverso il passaparola.

Usa i social media

Marketing per Panificio

Facebook ed Instagram sono due dei metodi più semplici per comunicare con i propri clienti, e per farsi conoscere da nuove persone.

In particolare, questi due social network permettono di sfruttare un sistema di sponsorizzazioni a pagamento – in grado di raggiungere le persone anche in un territorio circoscritto.

In questo modo, i panifici che vogliono farsi notare nella propria città o in una determinata zona, possono indirizzare la pubblicità soltanto agli utenti che abitano lì.

Ciò permetterà di sfruttare al meglio il proprio budget e di raggiungere dei potenziali clienti.

Le facebook ads permettono anche di scegliere l’età degli utenti a cui far apparire il proprio annuncio – in modo da filtrare efficacemente i soggetti che non vogliamo raggiungere.

Differenzia i prodotti

Una tattica molto efficace è quella di creare delle “categorie” di prodotti in base all’orario:

  • Prodotti per la colazione: crea delle offerte adatte per la colazione o per la merenda di chi va a scuola – Aggiungi la possibilità di prendere il caffè o di consumare una bevanda calda.
  • Prodotti per il pranzo: chi svolge un lavoro con orario continuato, cerca un prodotto rapido ed economico per la pausa-pranzo. Panini, focacce e prodotti tipici sono i più semplici, ma c’è anche chi offre primi e secondi da consumare a tavolo o take-away
  • Aperitivo: la tipologia di clienti è diversa, ma ciò non significa che tu non debba farti conoscere per la possibilità di fare un’aperitivo in compagnia con crostini, pizzette e tanti prodotti tipici di qualità.

Inoltre, qualsiasi sia il prodotto o tipologia di prodotti che vuoi offrire – ricordati di farlo sapere ai clienti tramite sponsorizzazioni, insegne e soprattuto attraverso i tuoi social.

Il passaparola è la conseguenza naturale della qualità dei prodotti e del servizio, ma se in primo luogo nessuno arriva a provare ciò che vendi, come fanno a consigliarlo agli altri?

Crea una vetrina efficace

La vetrina dei prodotti è uno dei migliori metodi per attirare i clienti.

Questa vetrina, che può essere sia fisica, sia digitale (attraverso i post sui tuoi social network, sul tuo sito web, ecc..) – deve avere delle qualità specifiche:

  • Mostrare tutti i prodotti, ponendo l’attenzione su quelli più venduti ed apprezzati
  • Essere accattivante ed attrarre i clienti, anche colore che passano davanti al panificio.
  • Aggiornarsi periodicamente con nuovi prodotti, o nuove ricette

Crea offerte adatte a segmenti di clientela

Per fare ciò, dovrai raccogliere informazioni sui tuoi clienti (e nel caso dei social, sui tuoi follower) – e proporre loro delle offerte su misura.

Oltre alle informazioni demografiche, dovrai porre l’attenzione su:

  • Etnia
  • Abitudini alimentari
  • Lavoro
  • Mezzi di trasporto
  • Tempo libero, orari di acquisto

Una volta acquisite (anche in maniera anonima, o nel corso del tempo) questo genere di informazioni, potrai creare delle promozioni o dei prodotti specifici per alcune categorie di persone.

Speriamo che questo articolo sulle strategie di marketing per un panificio vi sia stato utile!

Per altre guide – leggi i nostri articoli nella sezione Marketing e seguici su Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.