Guide e news a portata di mano

Marketing per i Prodotti di Bellezza – Alcuni consigli

Il mondo del marketing digitale per i Prodotti di Bellezza è in continua evoluzione.

Le opportunità di lavoro esistono anche per chi ha poco tempo a disposizione, oppure per chi svolge più di un’attività.

Andiamo quindi a vedere come si adegua il settore della bellezza in questo campo.

Il digital marketing nel settore della bellezza

Il settore della bellezza è spesso uno dei più produttivi nella vendita al dettaglio – con innovazioni continue e studi approfonditi sulla presentazione del prodotto e cura del cliente eccellente.

Parlare di marketing digitale e di prodotti di bellezza significa parlare della trasformazione di un mercato che si sta facendo spazio attraverso il network marketing e la vendita attraverso i Social.

La chiave per avere successo

Oltre all’impegno, alla costanza ed alla conoscenza del proprio brand e prodotti – uno degli elementi più importanti per vendere, sono le recensioni dei clienti!

Chi vuole acquistare prodotti di bellezza, cerca sempre informazioni sull’efficacia di essi e sull’affidabilità del brand.
Oltre che attraverso il passaparola, i clienti ottengono informazioni online sui servizi di vendita, o tramite le interazioni sui social.

Oltre a ciò, per avere successo è necessario un customer service di qualità e l’attenzione ai desideri e curiosità di chi è già cliente.

Molte tattiche del beauty marketing si basano sulla fidelizzazione concreta del cliente, che diventa un portavoce della qualità del brand, e che sono disposti a difenderlo dalle critiche.

La trasparenza del mercato

I clienti che acquistano prodotti di bellezza cercano sempre la trasparenza e l’approvazione dei loro pari.

La possibilità di leggere recensioni immediate, con un report sull’esperienza diretta di altri clienti, è ciò che può convincere un cliente a fare un’acquisto.

Alcuni brand, inoltre, creano sondaggi e ricercano i feedback immediati dei clienti – attraverso degli ambassador – per poter fare delle ricerche di mercato su piccola scala.

Per riuscire a gestire al meglio la vostra presenza online, date un’occhiata alla nostra guida sui migliori strumenti per il marketing

La realtà del 2020

L’innovazione è molto difficile, molto di ciò che si poteva fare è stato fatto, ma nonostante ciò anche questo settore riesce a stupire.

Una delle novità più “interessanti” è la possibilità di utilizzare la realtà aumentata per provare cosmetici e prodotti in maniera virtuale su se stessi.

Il settore dei cosmetici sta entrando in contatto anche con i dispositivi tecnologici – è il caso di HiMirror, uno specchio smart che può fornire consigli sulla cura della pelle e della bellezza.

Per quanto riguarda il benessere e la cura del corpo, si stanno diffondendo sempre di più i dispositivi smart-home per la pulizia dell’aria, per la diffusione di profumi e per contrastare l’inquinamento acustico.

Il target maschile

Anche la popolazione maschile si sta avvicinando al concetto di cura del viso, benessere della pelle e make-up.

La rivoluzione principale viene portata avanti da Influencer di grosso calibro e da aziende che specializzano i propri prodotti per la cura del corpo maschile.

Un chiaro esempio è la campagna portata avanti da James Charles, influencer con 24,3 Milioni di Follower su Instagram, che basa i propri contenuti proprio sull’utilizzo professionale dei prodotti per il make-up.

Il vecchio stereotipo secondo cui farsi maschere, scrub e trattamenti di bellezza sia una cosa “da donne“, sta finalmente lasciando lo spazio ad una nuova concezione di benessere e bellezza.

Sebbene sia un mercato molto più ristretto di quello femminile, è in costante aumento.

La crisi del Covid-19

L’emergenza sanitaria del Covid-19 ha colpito anche l’industria della bellezza, portando ad una diminuzione globale delle vendite.

Gli effetti a lungo termine su questo mercato sono ancora da scoprire, ma guardando al passato, si può prevedere una netta risalita delle vendite nei prossimi anni.

Come adattarsi?

La vendita online è il futuro del mercato, e puntare sul network marketing e sugli e-commerce può aiutarvi a sviluppare una rete di vendita efficace.

La diffusione dello shopping online tra gli over 40 ha decretato una diminuzione degli acquisti nei negozi fisici anche dopo la crisi del coronavirus.

In Cina, ad esempio, le vendite nel settore dei cosmetici e dei prodotti di bellezza non hanno subito quel rimbalzo che molti altri settori hanno avuto.

Su quali prodotti puntare

Data la diffusione del lavoro in modalità smart-working e dell’utilizzo della mascherina, il make-up è diventato sempre meno “importante”

Ciò che vende più del normale, sono invece i cosmetici per gli occhi e per la parte superiore del viso.

Oltre a ciò – i prodotti per la cura del corpo, della pelle e dei capelli sono ciò che vende di più al momento – con aumenti specifici per i prodotti dedicati alle unghie, ai capelli e per l’igiene di mani e corpo (sapone, igienizzanti)

Se siete dei content creator, un’ottima idea è di aiutare le persone con le cure di bellezza fai-da-te, che stanno sostituendo la realtà dei saloni di bellezza.

In conclusione

Il Marketing per i Prodotti di Bellezza si basa Brand identity, contenuti di qualità, influencer marketing, e focus sui prodotti che interessano anche in un periodo di crisi come quello attuale.

Questi saranno la chiave di svolta per la vostra carriera nel digital marketing.

Se l’articolo vi è piaciuto, fatecelo sapere nei commenti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *