Guide e news a portata di mano

Strategia di vendita online in tempi di Coronavirus

Tutti noi ci siamo trovati a metà marzo ad affrontare una situazione senza precedenti. Siamo entrati in una pandemia mondiale che ha completamente stravolto la nostra routine quotidiana.

Molti di noi si sono trovati improvvisamente tra webcam e microfoni ad affrontare lo smartworking e l’impossibilità di uscire di casa anche per andare a trovare un amico.

Ma le aziende? Come hanno affrontato questa situazione? Come sono riuscite a mantenere in piedi l’attività? Iniziamo dai numeri.

Si potrebbe subito pensare ad una situazione aziendale tragica e senza precedenti ma analizzando bene i numeri scopriamo che una buona fetta di mercato, durante la pandemia, è riuscita a crescere a ritmi molto sostenuti e adesso si trova in difficoltà organizzative.

Circa il 30% delle aziende si trova in una situazione abbastanza stabile senza subire numerosi danni.

Circa il 20% delle aziende ha capito che deve reinventare completamente il modello di business della propria azienda, che sia identificare una nuova location, avviare una nuova attività, digitalizzare completamente l’impresa, cambiare settore, parcheggiare temporaneamente la propria impresa per mettersi a fare altro.

Secondo i dati diffusi in rete nell’ultimo periodo è stato rilevato un aumento significativo degli acquisti online nel settore dei beni di prima necessità, i cosiddetti “panic buying” ossia l’acquisto di confezioni di acqua minerale e carta igienica.

Gli store online oggi non hanno soltanto il compito di vendere ma anche di informare e rassicurare il cliente fornendo in tempo reale notizie e aggiornamenti sulla situazione pandemica nel loro settore di interesse.

Se hai un e-commerce ti consigliamo di controllare bene i prossimi punti in quanto potrebbero interessare direttamente la tua azienda.

Quali sono i nostri consigli per una migliore gestione del tuo e-commerce in questa fase storica?

Migliorare la velocità del tuo negozio

migliorare la velocità del sito web

L’aumento degli acquisti online ha come conseguenza un aumento del traffico sul tuo negozio e questo si traduce in molti possibili clienti. Il tuo obiettivo è quello di ottimizzare al meglio l’esperienza del probabile acquirente sul tuo sito web.

Una maggiore risposta in termini di velocità è sicuramente un punto a favore del tuo store.

Come ben sai se un sito ci impiega parecchi secondi a caricarsi il tuo cliente andrà a cercare lo stesso prodotto da un’altra parte e tu avrai un conversione in meno e un calo del tuo fatturato.

Fortunatamente oggi hai la possibilità di misurare le performance del tuo sito web.

Ecco gli strumenti che puoi utilizzare.

Si tratta del tool ufficiale di Google. Basterà entrare nella pagina, inserire il link (url) del tuo sito web e iniziare l’analisi. al tuo sito sarà assegnato un punteggio, le criticità, i tempi di caricamento e alcuni consigli su come migliorare la velocità del sito.

Link per accedere al tool: https://developers.google.com/speed/pagespeed/insights/

Questo strumento è composto da due tool: PageSpeed Insights di Google e YSlow di Yahoo.
Anche in questo caso verrà assegnato un punteggio da 0 a 100.

Link per accedere al tool: https://gtmetrix.com/

Nella versione free questa valutazione è basata su 7 criteri, ciascuno con un punteggio individuale. Pingdom tiene uno storico dei risultati di tutti i test eseguiti sul tuo sito web, consentendoti quindi di apportare miglioramenti nel tempo.

Link per accedere al tool: https://tools.pingdom.com/

Esperienza di pagamento semplice

strategia di vendita online

Il pagamento di un determinato articolo o di un insieme di prodotti deve essere assolutamente semplice e veloce.

Aggiunta al carrello

Pagina Checkout

Pagamento prodotti

Il pagamento dovrà essere semplice ma dovrà permettere il pagamento con la maggior parte delle carte di credito/debito in commercio.

Ricorda di offrire anche il pagamento via Paypal. Questo offrirà una maggiore affidabilità del tuo sito agli occhi del potenziale acquirente in quanto Paypal offre una tutela al consumatore che gli rimborserà l’importo in caso di truffa.

All’interno di una valida strategia di vendita online non può mancare la sicurezza per il tuo cliente. Dovrà sentirsi al sicuro quando acquisterà nel tuo negozio.

Assistenza clienti

assistenza-clienti-efficace

Per migliorare la tua strategia di vendita online dovrai offrire una valida assistenza al cliente anche in post-vendita.

Il cliente che vuole avere maggiori informazioni sul tuo prodotto ha la possibilità di contattarti per una domanda veloce? Come dovrà contattarti?

Il nostro consiglio è sicuramente quello di abilitare una chat online per i tuoi clienti così qualora volessero farti una domanda prima di portare a termine l’acquisto possono contattarti in maniera facile e veloce.

Hai a disposizione un numero contattabile anche via Whatsapp? Questo strumento è ormai nelle mani di tutti ed è importante adeguarsi.

Il tuo numero di telefono è ben visibile? Hai un centralino telefonico? I tempi di attesa sono troppo lunghi? Il personale dedicato all’assistenza clienti è sufficentemente preparato?

Dovrai farti tutte queste domande per implementare al meglio questo serivizio.

Quando un cliente decide di acquistare un prodotto attraverso il portale di qualche colosso del web lo fa proprio perché ha delle tempistiche di attesa molto basse. Ha la possibilità di scrivere ad un’operatore via chat oppure può semplicemente chiamare per un semplice consiglio o una domanda e poi concludere l’acquisto entro qualche minuto. 

Informare il cliente

I clienti vogliono sapere come stai affrontando la situazione in atto. Sfrutta il tuo sito web per comunicare le informazione che dovranno conoscere prima di procedere con l’acquisto dei tuoi prodotti.

Il corriere con cui stai collaborando sta subendo un ritardo nell’effettuare la consegne? Come stai gestendo la situazione? Sii sincero, il cliente comprenderà!

Puoi sfruttare la home page del tuo sito web oppure puoi utilizzare dei semplici banner a comparsa.

Proponi delle promozioni

Ora che il cliente è al corrente di come stai gestendo la situazione e magari che hai anche qualche difficoltà dovuto al fatto che ci troviamo in un periodo delicato come quello natalizio puoi risolvere ogni problema proponendo uno sconto.

Questo ti permetterà di gestire al meglio la tua strategia di vendita online e ovviamente ti permetterà di portarti a casa qualche ordine aggiuntivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.