Guide e news a portata di mano

Come promuovere un blog nel 2021

Sono convinto che ogni azienda nel 2021 ha bisogno di un blog! Se la tua azienda non lo ha ancora creato, ti consiglio di iniziare seriamente a pensarci. In questo modo potrai portare traffico organico e soprattutto GRATUITO e in questo articolo ti spiegherò come promuovere il tuo blog nel 2021.

Ti spiego brevemente quali sono i vantaggi che ti porterà un blog aziendale:

  • traffico gratuito dai motori di ricerca;
  • il blog offre un importante contributo nella creazione del tuo brand;
  • avere un blog aumenterà le conversioni sul tuo sito web;
  • la popolarità del tuo blog comporterà un aumento delle vendite;

Ci stai ancora pensando? Non dovresti! Avere un blog di qualità ti aiuterà a fare davvero la differenza ed io, in questo articolo, ti spiegherò come promuoverlo al meglio.

Content is the king (anche nel 2021)

come promuovere un blog nel 2021

Il contenuto regna! Se sei un abituale lettore del nostro blog sai che “Content is the king” è il nostro motto. I contenuti in rete sono davvero tanti e puoi trovare una versione di questo articolo in almeno altri dieci blog. Il punto è che tu stai continuando a leggere l’articolo probabilmente perché lo reputi un contenuto di valore. E’ esattamente questo che dovranno pensare i lettori quando leggeranno i contenuti del tuo blog.

Ma se ho appena detto che una tematica sicuramente è stata già trattata da un’altra azienda, come puoi fare di meglio? Ecco i miei consigli:

  1. guarda la tematica da un’altra prospettiva;
  2. prova ad esprimere nuove opinioni;
  3. arricchisci il testo con elementi visivi;
  4. cerca di dare un’informazione più esaustiva;
  5. spiega come TU hai risolto un determinato problema;
  6. esprimi le TUE opinioni;

Per promuovere il tuo blog nel 2021 dovrai veramente fare la differenza!

Ovviamente saprai già che scrivere dei contenuti unici e fantastici non sarà abbastanza per diventare il numero uno e sbaragliare la concorrenza. Per questo motivo ho preparato una lista con diverse strategie che potrai utilizzare per iniziare a farti spazio tra gli altri, come sto facendo io!

Condivisione sui social media

So già che stai pensando che questa sia una cosa ovvia. In parte è così ma in parte non lo è. Condividere i tuoi contenuti sui social media è importante e dovrai farlo bene.

Non basterà creare una pagina facebook sulla quale condividere ogni giorno il tuo nuovo articolo. I tuoi seguaci probabilmente si stancheranno.
Dovrai creare una strategia ben definita e condividere contenuti di tipologia diversa per offrire un valore reale a chi ti segue.

Abbiamo creato per te una guida specifica dove ti mettiamo in condizione di creare una strategia di content marketing completa. La guida è gratuita e scaricabile a questo link.

Rivolgiti ad un influencer!

come promuovere un blog nel 2021

Se non hai dei profili sui social media abbastanza grandi e non disponi di una mailing list (di cui parleremo nel prossimo paragrafo) allora puoi rivolgerti a chi dispone di un vasto pubblico come ad esempio gli influencer.

Fai attenzione a questo punto in quanto dovrai selezionare la persona adatta. Ogni influencer ha una nicchia di riferimento ed è ovvio che dovrai rivolgerti al professionista che, tra i propri contatti, ha il tuo cliente tipo.
Se la tua azienda si occupa di commercio al dettaglio di prodotti tecnologici ti consiglio di rivolgerti all’influencer che tratta la stessa tematica. In questo modo il tuo articolo avrà molte più probabilità di essere visitato da utenti che possono diventare clienti.

Trovare la persona giusta fortunatamente è abbastanza semplice. Puoi cercarla sui social media e spesso trovi la mail per le collaborazioni direttamente nella “bio” della persona con cui vuoi collaborare.

Newsletter

Hai presente tutte quelle email che ti arrivano sulla tua casella postale e nemmeno consideri? Ecco quello è il modo sbagliato di fare e-mail marketing!

Se fai una rapida ricerca su Google e cerchi “banca dati email” ci sono tantissimi siti web che ti offrono database di email aziendali o personali per pochi spicci. Se a questo punto ti stai chiedendo se ne vale la pena, la risposta è assolutamente no.
Tutte le persone che riceveranno la tua e-mail non sono minimamente interessate ai tuoi prodotti o servizi e molto probabilmente l’unica cosa che ci guadagni è una segnalazione per SPAM e addio casella di posta.

Vuoi fare e-mail marketing in maniera seria? Permetti agli utenti del tuo blog di iscriversi volontariamente alla tua mailing list. In questo modo avrai sicuramente meno email nella lista ma avrai solo persone interessate a quello che proponi. Questo si traduce in maggiori vendite e sicuramente molte più visite al tuo sito web.

Guest posting

Ne ho parlato già in diversi articoli ma spesso questo è uno dei modi migliori per poter portare traffico gratuitamente al tuo blog. Anche in questo caso bisogna prestare attenzione perché devi selezionare un blog “autoritario” e soprattutto del tuo stesso settore. Non va bene fare guest blogging su un blog di cucina se tratti di auto di lusso.

Fare guest posting su blog della stessa nicchia fornirà agli occhi di Google una maggiore autorità del tuo blog. Questo si traduce in migliore posizionamento e soprattutto più traffico.

Rispondere a domande su Quora

Quora è un social network dove si fanno domande e si ricevono risposte. Esistono migliaia di topic su qualsiasi argomento e tra questi troverai sicuramente anche un argomento che riguarda i prodotti/servizi che offri. Puoi partecipare attivamente alle conversazioni e consigliare la visita al tuo blog o articolo condividendo il link.

Puoi rispondere ad un argomento specifico indicando il link del tuo articolo per maggiori approfondimenti. Questa risposta potrebbe restare visibile per parecchio tempo. Direi che vale la pena fare una prova.

Usare i social locker

Un social locker è uno strumento che ti permetterà di “bloccare” una parte del contenuto all’interno di un tuo articolo. Per bloccare quel contenuto l’utente dovrà condividerlo sui social media.

Fai particolare attenzione a questo strumento in quanto non è sempre molto gradito. Assicurati che il contenuto da “sbloccare” sia veramente importante per il lettore altrimenti non lo farà e rischierai di perderlo.

Lanciare un contest

Guide instagram

Il contest è uno strumento incredibile per la crescita del tuo brand e funziona davvero molto! Si tratta di “regalare” qualcosa agli utenti che compiono un’azione sul tuo blog/ sui tuoi profili social.

Il contest contribuirà ad aumentare notevolmente il tuo engagement in quanto stai richiedendo un’azione come ad esempio un like e un commento ad una foto oppure un follow ad un determinato profilo.

Fare un contest mettendo in palio un prodotto ti permetterà di risparmiare in termini di pubblicità. Mettere in palio un prodotto da 20,00 € probabilmente ti renderà molto più di 100,00€ spesi in pubblicità online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Un commento su “Come promuovere un blog nel 2021”