Guide e news a portata di mano

Quanto si guadagna con YouTube? CPM e CPC spiegati

Quanto si guadagna con YouTube?“. In questo articolo proveremo a rispondere a questa domanda vi spiegheremo i concetti principali dietro all’affiliazione con Youtube.

YouTube è un Social Network con più di due Miliardi di utenti mensili attivi.
Si tratta di numeri incredibili, e tutti servizi di streaming video in circolazione non sono ancora riusciti a superarlo!

Se sei un content creator – e stai pensando di aprire il tuo canale su YouTube, sicuramente ti stai chiedendo quali siano i vantaggi e le opportunità di guadagno.

Partiamo dalle basi

YouTube è un servizio che guadagna principalmente grazie alle pubblicità.
Un po’ come con la TV, se hai un canale – hai la possibilità di portare la pubblicità nei tuoi contenuti – e quindi di guadagnare.

Riuscire ad avere pubblicità nei tuoi video, è anche un segno della qualità del tuo contenuto!
Ciò potrebbe aprirti le porte per collaborazioni con brand e aziende – che possono usare il tuo canale come mezzo per sponsorizzare un prodotto.

Il guadagno dalle pubblicità di YouTube viene calcolato in CPM, ovvero “cost per 1.000 impressions“.

il CPM è la metrica utilizzata per calcolare quanto si guadagna con 1000 views di una pubblicità ed esso può dipendere da vari fattori:

  • Quanto il brand è disposto a pagare
  • Tipo di pubblicità
  • Domanda e Offerta per quel tipo di pubblicità
  • Consistenza della sponsorizzazione
  • Periodo della pubblicazione

Oltre a ciò, i brand pagano un prezzo maggiore per click sull’annuncio e visione per intero, e possono decidere se togliere il tasto “Salta dopo 5 secondi” – questa opzione è più costosa rispetto alla modalità normale.

Se vuoi conoscere altri metodi per guadagnare con Youtube leggi il nostro articolo a riguardo

Esempio di CPM

Se un pubblicitario paga 10€ per una pubblicità che viene visualizzata 6000 volte – per ottenere il CPM dovremo:

  • Dividere 10€ per 6.000 = 0.00166
  • Moltiplicare il risultato per 1000 = 1.66€

In questo modo sappiamo che per ogni 1000 visualizzazioni della pubblicità guadagneremo 1.66€.

A questo però bisogna sottrarre la “fetta” di YouTube, che generalmente è del 45% sul totale.

Il nuovo risultato sarà quindi di 0.91€ per ogni 1000 impression.

Perché il CPM è importante?

Se sei uno Youtuber, il CPM è importante per analizzare quale dei tuoi video è più profittevole per i pubblicitari.

Se vuoi lavorare con YouTube e vuoi avere una carriera di successo, sapere a quanto corrisponde il CPM dei tuoi video è fondamentale per creare una strategia efficace e duratura di guadagno.

Se ad esempio crei video che trattano di make-up, potresti notare che i video che trattano di rossetti producono un CPM maggiore – e quindi specializzarti in quel settore per massimizzare i profitti.

Inoltre, le aziende che fanno pubblicità su YouTube ci tengono molto alla loro reputazione e cercano di associarsi solamente a personaggi che rispecchino i loro valori.

Se nei tuoi video sono presenti contenuti non adatti ai minori di 18 anni o dichiarazioni controverse, alcuni brand potrebbero decidere di non farsi pubblicità sui tuoi video – diminuendo così i tuoi guadagni.

In base a cosa varia il CPM?

Esistono molti elementi che possono far variare il CPM, partendo da un prezzo basso di circa 1€ per 1000 views, fino a più di 10€ per alcuni “fortunati“.

Ovviamente questa fortuna è solo apparente, perché dietro a CPM molto alti vi sono studi di settore e molto lavoro per permettere al canale di essere più “appetibile” agli inserzionisti.

Alcuni degli elementi che incidono di più sono la nazionalità e la nicchia di appartenenza. Secondo Travelpayouts i paesi che pagano di più sono:

  • Canada
  • Australia
  • Nuova Zelanda
  • Svizzera
  • Germania
  • Danimarca
Quanto si guadagna con YouTube

Mentre invece paesi come Serbia, Moldavia, India ed altri paesi Africani e Asiatici hanno i CPM più bassi in, fino a scendere sotto ai .50$ per 1000 views.

Per quanto riguarda le nicchie, i settori che danno profitti maggiori sono quelli attorno a cui gira un forte flusso di denaro:

  • Elettronica
  • Make-up
  • Finanza
  • Prodotti
  • Sanità

Quando posso iniziare a guadagnare?

Se vi state chiedendo quanto si guadagna con YouTube e come posso guadagnare – probabilmente non avete nemmeno aperto un canale.

Prima di poter inserire pubblicità sui tuoi video avrai bisogno dell’affiliazione tramite il Programma Partner.

Per poter richiedere l’affiliazione dovrai:

  1. Rispettare tutte le Norme sulla monetizzazione di YouTube.
  2. Vivere in un paese o in un’area geografica in cui è disponibile il Programma partner di YouTube.
  3. Avere più di 4000 ore di visualizzazione pubbliche valide negli ultimi 12 mesi.
  4. Avere più di 1000 iscritti.
  5. Disporre di un account AdSense collegato.

Una volta guadagnata l’affiliazione, potrai iniziare a monetizzare – ma stai molto attento a ciò che posti!

Creare contenuti che non rispettano le Linee guida della Community di Youtube potrebbe penalizzarti fino a ricevere uno strike o la demonetizzazione permanente del canale!

Oltre a ciò, i tuoi video che non rispettano le leggi sul Copyright possono essere demonetizzati singolarmente.

Infine, la misura più drastica è la cancellazione del tuo canale senza diritto di “appello“.

Cos’è il CPC?

Il CPC è il parente stretto del CPM – significa “costo per click” ed è la metrica che misura il guadagno per ogni click che un utente esegue su un annuncio.

Rispetto al CPM, il CPC sarà sempre più alto sulla base di 1000 click, poiché è molto difficile che un utente sia così interessato ad una pubblicità da premerci sopra.

Le metriche di CPM e CPC sono importantissime anche se siete voi gli inserzionisti, per poter calcolare il ROI totale.

Se l’articolo su quanto si guadagna con YouTube vi è piaciuto – fatecelo sapere con un commento! E non dimenticatevi di seguire la nostra pagina Instagram!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Un commento su “Quanto si guadagna con YouTube? CPM e CPC spiegati”