Guide e news a portata di mano

Come migliorare l’esperienza utente sul tuo sito

In questo articolo ti spiegheremo come migliorare l’esperienza utente sul tuo sito web ed ottenere più visite! Ma prima di ciò facciamo una piccola premessa..

Ogni giorno navighiamo su decine di siti web differenti, tutti l’uno diverso dall’altro.
Ma tra tutti questi siti, quanti sono fatti bene?

Purtroppo più siti vengono creati, e più gestori si dimenticano una delle idee fondamentali che stanno alla base del marketing.. ovvero che bisogna guardare le cose dal punto di vista del cliente!

Cos’è l’esperienza utente?

L’esperienza di navigazione è uno degli aspetti più importanti della visione di un sito web, e comprende molti aspetti come la velocità di caricamento, la qualità dei contenuti.. e molto altro ancora!

Se un utente ha un’esperienza positiva in termini di funzionalità, velocità del servizio e semplicità di utilizzo – sicuramente ritornerà da te!

Ecco quindi gli aspetti fondamentali da ottimizzare per ottenere più visitatori!

Velocità di caricamento delle pagine

Come migliorare l'esperienza utente

Si tratta di un aspetto molto sottovalutato, soprattutto nei blog e nei siti web gestiti da una persona, o comunque da un gruppo ristretto che non vuole “spendere troppo”.

Sebbene si possa creare un sito web anche senza pagare, i servizi di hosting di qualità (che forniscono ottime prestazioni al tuo sito) possono avere un costo non indifferente.

Avere un sito web veloce non è solo ottimo per l’esperienza utente (dato che a nessuno piace aspettare per caricare una pagina), ma anche per quanto riguarda l’algoritmo di Google.

Infatti, la velocità di caricamento delle pagine e dei media (attraverso alcuni elementi come il LCP) influiscono in maniera diretta sul posizionamento del tuo sito web su Google.

Questo piccolo accorgimento potrebbe fare la differenza tra l’apparire come primo risultato su Google, e l’essere posizionato tra la seconda, terza pagina.

Un altro aspetto della “velocità di navigazione” da non sottovalutare – è la velocità con cui l’utente arriva al contenuto che gli interessa veramente.

Se stai scrivendo un articolo su come installare un software per il computer, non puoi aspettarti che le persone siano interessate a storie parallele, aneddoti o introduzioni lunghissime.

Ai lettori interessa solo l’argomento principale, e non hanno tempo da perdere! 

Qualità grafica

“Anche l’occhio vuole la sua parte”

Questo detto si addice perfettamente ai siti web.

Innanzitutto, avere un sito con un design originale e ben organizzato – ti farà sembrare molto più professionale, e i tuoi prodotti/servizi saranno più apprezzati dagli utenti.

In secondo luogo, bisogna anche specificare che molti siti web (come anche il nostro blog), si basano principalmente su due tipi di contenuti- Testo e Immagini.

Non utilizzando video, diagrammi o qualsiasi altro tipo di contenuto (che in realtà non servono su molti tipi di sito web), gli elementi più importanti da ottimizzare sono:

  • Font
  • Contrasto di leggibilità
  • Layout della pagina
  • Palette dei colori di Menù, barre laterali e pulsanti
  • Semplicità nell’eseguire le azioni

Un sito web che vende un prodotto o che offre un servizio (anche non a pagamento) deve sempre fornire la massima semplicità adatta a tutti i tipi di utenti

Se vuoi che i visitatori acquistino la tua maglietta – dovrai semplificare il processo di acquisto, evitando reindirizzamenti inutili o processi “extra” che potrebbero addirittura far cambiare idea al cliente.

Allo stesso modo, se vuoi che le persone leggano un tuo articolo – permetti loro di cliccare e leggere – non c’è bisogno di complicare le cose!

Per riuscire ad ottenere il massimo dal tuo sito web, gli elementi da semplificare devono essere:

  • Pulsanti dei menù – non devono essere troppi
  • Reindirizzamenti – meno ce ne sono, meglio è
  • Testo – deve essere tutto semplice e comprensibile anche dalle persone con più difficoltà nella letturaù

Inoltre, se quando un utente esegue un’azione, si vede apparire un banner pubblicitario a tutto schermo – sicuramente non sarà contento.

Qualità dei contenuti

Come migliorare l'esperienza utente

Quando un utente inserisce una query di ricerca (una frase) su Google – l’algoritmo gli fornisce esattamente ciò che vuole trovare!

Esiste un sistema molto elaborato che permette alle pagine di posizionare i propri contenuti tra i primi risultati di ricerca.

Lo stesso sistema, però, penalizza permette le pagine meno adatte per quella ricerca di essere, che vengono “smistate” nelle ultime file.

Non si tratta di un sistema di preferenza, bensì di trovare esattamente ciò che interessa all’utente.

Però, se ad esempio, un utente cerca “migliori offerte telefoniche 2021”, e nella tua pagina intitolata “offerte telefono 2021” trova un articolo incompleto, scritto male o con informazioni false – ci sono solo due esiti:

  • Google smetterà di indicizzare il tuo sito web per quella parola chiave specifica
  • Ogni utente che visita la pagina sarà deluso di aver perso tempo leggendo il tuo articolo ed eviterà il tuo sito in futuro.

Inserire contenuti di qualità all’interno del tuo sito web, avrai già un ottimo punto di partenza per capire come migliorare l’esperienza utente.

Ciò ti permetterà di fidelizzare più persone che continueranno a leggere i tuoi articoli o post, e a fare un’ottima impressione sugli utenti che visitano il tuo sito per la prima volta.

Dopotutto, anche se tu non lo fai, molti utenti prestano attenzione al nome del sito da cui proviene una pagina, prima di cliccarne un link o risultato di ricerca.

Navigazione intuitiva

Quando si cerca qualcosa su un sito web, o si vuole passare da una pagina all’altra – il processo deve essere semplice ed istantaneo!

Molti siti web utilizzano Header (ovvero un menù presente nella parte superiore delle pagine), ed in alcuni casi anche uno sticky header (menù “appiccicoso”) che rimane presente anche quando si scorre verso il basso.

Come migliorare l'esperienza utente

Questi menù, che possono essere inseriti centralmente, in alto a destra e sinistra, oppure a scomparsa tramite una barra laterale – hanno il compito di rendere la navigazione sul sito molto più fluida.

Quando si visita una pagina web per la prima volta, è difficile capire quanti tipi di servizi o di informazioni sono presenti sulla pagina, e per questo motivo si fa sempre riferimento alle sezioni principali del menù di navigazione

Ma se in questo menù vi sono troppi elementi, e su ogni pagina appare una quantità eccessiva di elementi – il visitatore si confonde e non riesce a fare distinzione tra gli elementi importanti (su cui noi dovremmo porre l’attenzione) e tutto il resto.

Annunci pubblicitari

Come migliorare l'esperienza utente

“Qual è il numero perfetto di banner pubblicitari?”

La risposta è 0.

A nessuno piace vedere la pubblicità, tantomeno vedere decine di banner su ogni pagina del tuo sito.

Certo, i banner sono importanti per guadagnare e riuscire a coprire le spese del tuo sito – ma quando diventano troppo invasivi (video che partono da soli, annunci a piena pagina), fanno allontanare tutti!

Responsive design

Se vuoi capire come migliorare l’esperienza utente, devi sapere cos’è il Responsive Design!

Si tratta di un elemento molto sottovalutato sui siti web tradizionali, e che sta prendendo piede nell’ultimo periodo, perché l’utente medio pretende sempre di più dai siti web che visita!

La reattività di un sito web è quella caratteristica che permette agli elementi della pagina di “cambiare” e di adattarsi

Come migliorare l'esperienza utente

Si tratta del modo in cui gli elementi della pagina interagiscono tra di loro, e cambiano forma, dimensioni e colori.

Per riuscire a creare un sito web altamente reattivo, sono necessarie competenze molto più avanzate rispetto al premere “Crea il tuo sito web Gratis” Su Altervista.org

Un sito web come Albino Tonnina lascerebbe tutti a bocca aperta! Ma arrivare ad un risultato del genere non è affatto semplice..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.